Mer04252018

Last updateLun, 02 Apr 2018 11pm

PREMIATE LE CLASSI VINCITRICI DEL CONCORSO “L’ACQUA NON E’ INFINITA… RISPARMIALA PER LA VITA”

Si è svolta a Palazzo Barbieri la premiazione delle classi vincitrici del concorso “L’Acqua non è infinita… Risparmiala per la vita” – “L’Acqua a fumetti” promosso dal Comune di Verona e da Acque Veronesi. 
Le classi vincitrici sono state premiate dall’assessore all’Istruzione Alberto Benetti e dal presidente di Acque Veronesi Massimo Mariotti. All’iniziativa hanno aderito complessivamente 5 scuole, per un totale di 13 classi partecipanti al concorso.
Questi i vincitori: prima classificata, la classe 2^D della scuola “Mazza”; seconda classificata, la classe 2^D della scuola “Fedeli”; terza classificata, classe 2^G della scuola “Fedeli”.  “Il progetto, rivolto agli studenti delle scuole secondarie di primo grado – spiega l’assessore Benetti – punta a sensibilizzare i ragazzi sul tema dell’acqua e sul suo uso consapevole, attraverso un approccio didattico creativo e divertente, che ha portato gli studenti alla realizzazione di splendide storie a fumetti sul tema dell’acqua”. 
“L’iniziativa – afferma il presidente Mariotti – si inserisce all’interno di un più ampio programma di sensibilizzazione ad un corretto utilizzo delle risorse naturali che, in questo caso, vuole accrescere l’attenzione, in particolare nei giovani, sul tema dell’acqua e sui buoni comportamenti per utilizzare al meglio questo bene, che diventa sempre più prezioso”. Durante il progetto, con la collaborazione dei curatori del giornalino “Il Piccolo Missionario”, i ragazzi hanno ottenuto la preparazione di base per elaborare un fumetto ed hanno potuto approfondire l’aspetto scientifico del tema acqua con interventi in classe da parte di Acque Veronesi.

comments