Da tutto il mondo a Verona per parlare di trattamento delle acque reflue

Martedì 27 maggio, alle ore 11, presso la biblioteca Vanzetti di Palazzo Giuliari (via dell’Artigliere, Verona), conferenza stampa di presentazione del forum scientifico mondiale
Martedì 27 maggio alle 11 nella Biblioteca Vanzetti di Palazzo Giuliari, si terrà la conferenza stampa di presentazione del forum scientifico mondiale “Ecostp2014-Ecotechnologies for wastewater treatment” dedicato al tema delle ecotecnologie impiegate nel trattamento delle acque reflue, che si terrà a Verona dal 23 al 27 giugno.
Cinque giorni in cui la città scaligera sarà capitale mondiale della ricerca e delle pratiche innovative in ambito di processi e metodologie di gestione delle acque di rifiuto della depurazione, con uno sguardo teso alla sostenibilità tecnica, economica e ambientale. “Ecostp2014” è organizzato da Università di Verona, Politecnico di Milano, Istituto di Ricerca sulle Acque del Cnr, Consiglio di Bacino Veronese, Acque Veronesi, Azienda Gardesana Servizi, Ordine degli Ingegneri Verona e Comune di Verona.
A presentare l’appuntamento internazionale saranno Mario Pezzotti, delegato del rettore alla Ricerca dell’università di Verona, Francesco Fatone, ricercatore di Impianti chimici del dipartimento di Biotecnologie dell’università scaligera, Mauro Martelli, presidente del Consiglio di Bacino Veronese, Alberto Tomei, presidente di Azienda Gardesana Servizi, Massimo Mariotti, presidente di Acque Veronesi, Paolo Rocca, direttore tecnico Arpav, Angelo Cresco, presidente di Depurazioni Benacensi ed  Enrico Toffali, assessore all’Ambiente del Comune di Verona.

comments