Sab07212018

Last updateDom, 15 Lug 2018 10am

Francesca Alderisi (FI), alla vigilia della riunione InterComites a NY: Comites, potenziare non rottamare

Alla vigilia della riunione degli InterComites a New York, la senatrice Francesca Alderisi (FI), eletta nella Circoscrizione Estero, ripartizione Nord e Centro America dichiara:
“Seguo da anni la realtà dei Comites nel mondo e credo che per tracciare il loro futuro sia necessario attingere dal passato, potenziare non rottamare. Occorre rafforzare questi importanti organi di rappresentanza, partendo da ciò che già è stato fatto per poter rispondere alle mutate esigenze del presente".
All'incontro, che si terrà sabato 5 maggio alle ore 11, presso il Consolato Generale d'Italia a Park Avenue, saranno presenti, tra gli altri, il Console Generale d’Italia a New York, Francesco Genuardi e il Ministro Plenipotenziario per gli Affari consolari e sociali dell’Ambasciata italiana a Washington, Catherine Flumiani.
La Senatrice ha aggiunto: “Questo incontro, in agenda già da tempo, assume oggi un valore per me particolarmente rilevante, anche alla luce del recente dibattito sulla presunta inutilità dei Comites. Avendo intervistato, ascoltato e dialogato, nel programma di Rai International "Sportello Italia", con molti dei loro rappresentanti, posso testimoniare il valore della loro missione. È importante sottolineare, inoltre, che questi organi sono di supporto agli italiani nel mondo in forma di volontariato".
"La trasformazione delle emigrazioni e l’aumento degli italiani all’estero - ha continuato - sono fattori che devono spingerci ad un’attenzione maggiore per la rappresentanza sul posto dei nostri concittadini. I recenti scambi di vedute sulla funzione di questi organi sono pertanto utili e produttivi, a patto che siano mirati a migliorare la vita dei nostri connazionali anche attraverso il ruolo dei Comites. Sono quindi felice – conclude Alderisi – di poter presto conoscere di persona e ascoltare molti dei Presidenti dei Comites provenienti dagli Stati Uniti che parteciperanno a questo significativo incontro.”

comments