Dom11182018

Last updateSab, 22 Set 2018 11am

Voto all’estero: Il grande inciucio

E’ opinione diffusa che dalle urne non uscirà una maggioranza di governo omogenea e che quindi se ne metterà in piedi una eterogenea col famoso inciucio Berlusconi-Renzi.
All’estero dove, come si sa, si vota prima, prima è arrivato l’inciucio, anzi l’inciucione perché è addirittura fra tutto il centrodestra unito (Lista Salvini-Berlusconi-Meloni) e Liberi e Uguali.
In Sud Africa i rappresentanti del centrodestra e dell’estrema sinistra fanno appelli alla comunità per il voto ad Antonio Amatulli (Liberi e Uguali) alla Camera dei Deputati e Salvatore Cristaudi (Salvini-Berlusconi-Meloni) al Senato.
Se a Roma i partiti di riferimento non reagiscono, c’è da pensare che “chi tace acconsente”.

comments