Lun07162018

Last updateDom, 15 Lug 2018 10am

Evade Iva, assolto causa crisi

Evade Iva, assolto causa crisi

Un imprenditore milanese, accusato di aver evaso l'Iva per 180mila euro, è stato assolto dal Gup di Milano Carlo De Marchi che ha accolto la tesi della difesa, la quale sosteneva che l'imputato ''non aveva versato all'erario l'imposta, a causa della difficile situazione economica dell'impresa''. L'uomo, titolare di un'azienda informatica, è stato prosciolto perché ''il fatto non costituisce reato'', ossia perché, sosteneva la difesa, mancava la ''volontà di omettere il versamento''.

comments