Mer10182017

Last updateGio, 12 Ott 2017 5pm

Papa Francesco ha parlato in piemontese

Il più illustre degli italiani all'estero non ha dimenticato le sue origini
Questa mattina il Papa ha voluto dare prova di non essersi dimenticato del dialetto piemontese in cui si esprimevano i suoi genitori. Nell’udienza generale tenutasi in piazza San Pietro, Papa Francesco si è espresso proprio in piemontese. “Il dono della pietà” stava argomentando “non si identifica con l’avere compassione di qualcuno, ma indica la nostra appartenenza a Dio. Alcuni pensano che avere pietà è stringere gli occhi, fare una faccia particolare, imitate le immagini dei santi”.
E invece… “E invece no, questa non è pieta; noi in piemontese diciamo ‘‘mugna quacia”, cioè faccetta ingenua, ma non è pietà. La pietà è in una relazione vissuta col cuore”, ha chiosato poi Jorge Mario Bergoglio, figlio di Mario e di Regina Sivori, residenti in una frazione di Portacomaro (provincia di Asti) dove tutt’ora vivono alcuni suoi consanguinei.

comments