Gio04262018

Last updateLun, 02 Apr 2018 11pm

Prorogata di 3 mesi la misura cautelare che proibisce il trasloco del Monumento a Colombo

Sample image

Fino a dicembre la statua non può essere spostata dalla piazza dietro la Casa Rosada

La Giudice M. Cristina Carrión de Lorenzo del Juzgado contencioso administrativo federal 12 ha deciso di prorogare di 3 mesi, e/o fino a che non venga decisa la questione di fondo, la risoluzione del 12 giugno 2013 che proibisce il trasloco del monumento a Cristoforo Colombo e che qualsiasi azione nei confronti dello stesso deve essere concordato con il Governo della Città di Buenos Aires.

Altrimenti sarebbe scaduto il 12 settembre il tempo che la giudice María Alejandra Biotti aveva stabilito per la non trasferibilità del monumento caro agli italiani. Con la decisione della giudice Carrión de Lorenzo questo tempo è stato prolungato fino a dicembre. Poi si vedrà, ma intanto il 30 agosto la Legislatura porteña aveva approvato un progetto di legge del deputato della Coalición Cívica Fernando Sánchez che dichiara il monumento a Colombo "bene integrante del patrimonio culturale della città di Buenos Aires".

comments