Gio11232017

Last updateMar, 14 Nov 2017 3am

Conferenza del Comites di Buenos Aires "I giovani digitali nel web"

ANTONIO MORELLO * – Il primo dicembre la Commissione Scienza e Tecnologia del Com.It.Es di Buenos Aires, da me presieduta, ha realizzato una conferenza dal titolo “I giovani digitali nel web” in collaborazione con la Dirección Nacional de Proteccion de Datos Personale, progetto “Con vos en la Web” del Ministerio de Justicia de la Nacion, rappresentati dal Lic. Ezequiel Passeron e dal Lic. Marco Villan.
I temi trattati sono stati: La famiglia nell’era digitale; Visualizzazione delle immagini (Sexting); Discriminazioni web (Ciberbullismo); Molestie web (Grooming); Identità digitale.
Hanno manifestato grande interesse le massime autorità italiane in Argentina. Erano presenti: Martin Lorenzini, Capo Ufficio Sociale e Coordinamento Consolare dell’Ambasciata d’Italia in Argentina; Maria Mazza, Direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura; Riccardo Smimmo, Console Generale d’Italia a Buenos Aires; Vittorio Dragonetti,  Dirigente Scolastico presso l’Ambasciata d’Italia e coordinatore di tutte le scuole italiane (primarie e seciondarie); Verónica Morello, rrappresentante dell’ ENIT (organismo ufficiale italiano per il turismo); Dario Signorini, Presidente del Com. It. Es. di Buenos Aires.
C’erano inoltre rappresentanti di varie istituzioni: Jose Luis De Lorenzo, Jose Bianco, Liliana Brusca, Karin Orlandi, Mario Milano, Jorge Converso ed altre importanti personalità della nostra collettività.
Gradita la presenza del cantante italiano Gianni Nazzaro accompagnto da Silvana Dilorenzo, cantante argentina d’origine italiana.
L’obiettivo principale di questa prima conferenza era fare prendere coscienza dei benefici e delle criticità dell’uso di internet e delle reti sociali e segnalare i pericoli e orientare le soluzioni. Obiettivo raggiunto ampiamente, come anche sottolineato dalle autorità presenti.
Un profondo ringraziamento a tutti i presenti e specialmente all’Ambasciatrice Teresa Castaldo che, non potendo partecipare personalmente a causa della sua agenda piena di impegni, si è fatta rappresentare dal Consigliere Martin Lorenzini.
Grazie anche a Maria Mazza, direttrice dell’Istitutro Italiano di Cultura, sempre così ben disposta a collaborare alle attività della bostra collettività.
Voglio inoltre ringraziare José Conde e Josè Bianco per i reportaggi radio. Ed un grazie particolare a Gian Luigi Ferretti ed al quotidiano “L’Italiano” che è stato l’unico organo di stampa a diffondere la conferenza. (Antonio Morello* – L’Italiano /Inform)
* Presidente della Commissione Scienza e Tecnologia del Comites di Buenos Aires

comments