Mar04212015

Last updateLun, 20 Apr 2015 5pm

Tragedia infinita ed eterna ipocrisia

Tragedia infinita ed eterna ipocrisia

TORQUATO CARDILLI - Caro Direttore, di fronte ...

Il MAIE vince a Buenos Aires e in Argentina

Il MAIE vince a Buenos Aires e in Argentina

Ecco i risultati nella più grande circoscrizione e...

Elezioni Comites: Londra

Elezioni Comites: Londra

Cominciano ad arrivare i primi dati. Nel secondo p...

Politica estera, questa sconosciuta

Politica estera, questa sconosciuta

TORQUATO CARDILLI - Quasi un anno fa avevo cercato ...

LA MEMORIA COMUNE DELL’EUROPA DEL FUTURO

LA MEMORIA COMUNE DELL’EUROPA DEL FUTURO

LUCIA ABBALLE - La denuncia lanciata da Papa France...

Orgoglio italiano a Las Vegas

Il WSOP 2014 si è tenuto al Bellagio hotel, uno dei più grandi e conosciuti casinò di Las Vegas e ha ospitato l’italiano Salvatore Bianco una grande promessa del poker internazionale. Il giocatore che da qualche mese vive in Slovenia si è classificato 56 esimo al torneo Monster portando a casa più di 21.000 dollari. Salvatore disse alla stampa che coltivava la passione per le carte fin quando era un bambino. Secondo lui giocare a Las Vegas è molto più facile che giocare a poker in Europa in quanto nella capitale americana del gioco d’azzardo si ha l’occasione di incontrare molti giocatori amatoriali e pochi professionisti.

acque
zai
arvida
arvida

Edicola Elettronica

  • Per sfogliare questo numero e quelli precedenti sul computer e su tablet Android clicca QUI.
  • Per leggere su iPad ed iPhone occorre scaricare l'App gratuita da App Store (vedi banner)
  • Clicca sull'immagine per vedere la prima pagina.
  • ja-news-1
  • ja-news-2
  • ja-news-3